Nulla osta all'acquisto se il PdA è scaduto

Il mio porto d’armi è scaduto poiché sono decorsi sei anni e non ho provveduto a rinnovarlo. Vorrei acquistare un fucile da caccia senza rinnovare il porto d’armi, posso farlo chiedendo il nulla osta alla Questura?

Risposta a cura dell'Avv. Adele Morelli

L'acquisto può essere effettuato dopo aver conseguito il nulla osta all'acquisto (artt. 35 TULPS e 8 e 9 L. n. 110/1975) della propria questura; è consigliabile che nella domanda (solitamente sono moduli prestampati che si trovano negli uffici delle questure) si chieda espressamente di essere autorizzati oltre che all'acquisto anche al trasporto dell'arma dall’armeria o luogo di cessione al luogo di detenzione (sebbene se il nulla osta all'acquisto sottintenda anche l'autorizzazione al trasporto dell'arma dall'armeria a casa dopo l'acquisto, è preferibile specificarlo, Circ. n. 559/C-3159-10100(1) del 17 febbraio 1998). È doveroso comunque evidenziare che il conseguimento del nulla osta all'acquisto non dà titolo al porto dell'arma.

Avv. Adele Morelli

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
Storica sentenza del Consiglio di Stato sull’art. 43 Tulps

Storica sentenza del Consiglio di Stato sull’art. 43 Tulps

Il Consiglio di Stato torna a occuparsi dei motivi ostativi al rilascio del porto d'armi, "scardina…

Leggi la news