È possibile classificare con uso a raffica le armi MCO?

È possibile classificare con uso a raffica le armi a modesta capacità offensiva a funzionamento CO2 e con potenza inferiore a 7,5 Joule?

Risposta a cura dell'Avv. Adele Morelli

Ai sensi dell'art. 1 D.M. 9 agosto 2001, n. 362, le armi ad aria o gas compressi, sia lunghe che corte, i cui proiettili sono dotati di un'energia cinetica, misurata alla volata, inferiore a 7,5 J (le MCO di cui si parla nel quesito), possono utilizzare esclusivamente il funzionamento semiautomatico od a ripetizione semplice ordinaria.
Il funzionamento a raffica non è mai consentio su nessuno strumento: si consideri, a tal proposito, che addirittura le paintball non possono mai avere funzionamento automatico (art. 2, comma 3, secondo periodo, della L. n. 110/1975 come modificato dal D.Lgs. n. 121/2013).

Avv. Adele Morelli

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
Bando pubblico Work Up - percorsi formativi e tirocini per giovani

Bando pubblico Work Up - percorsi formativi e tirocini per giovani

Comunità Montana di Valletrompia, Civitas, Valli consorzio di Cooperative e Fondazione della Comuni…

Leggi la news