Le licenze di caccia e TAV possono coesistere

È possibile richiedere contestualmente sia il rinnovo del porto d'arma per uso caccia che il rilascio del porto d'arma uso sportivo? In questo modo ottimizzerei i costi per i certificati nell'ottica di usare, nei prossimi anni, solo il porto d'armi sportivo (senza pagare la tassa di concessione governativa) pur mantenendo in vita quello uso caccia.

Risposta a cura dell’Avv. Adele Morelli

Si, è possibile, e ciò è stato chiarito dalla Circolare Ministero Interno nr. 557/PAS/U/008463/10100.A8191 del 20.05.2016, ove viene specificato che i due titoli hanno funzioni ed oggetti diversi e che non sono incompatibili fra loro e quindi si può essere in possesso di entrambi contemporaneamente, proprio in virtù del fatto, rappresentato nel quesito, per cui è in facoltà del titolare della licenza di caccia corrispondere le tasse di concessione governativa solo per gli anni in cui intende far uso di tale licenza.

Avv. Adele Morelli

PDF.png Circolare_Ministero_Interno_557/PAS/U/008463/10100.A8191_del_20.05.2016
scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
Bando pubblico Work Up - percorsi formativi e tirocini per giovani

Bando pubblico Work Up - percorsi formativi e tirocini per giovani

Comunità Montana di Valletrompia, Civitas, Valli consorzio di Cooperative e Fondazione della Comuni…

Leggi la news