Il privato va in Romania con la Carta Europea

La Romania fa parte dei Paesi europei in cui il privato può movimentare le armi per il trasferimento temporaneo con la Carta Europea?

Risposta a cura dell’Avv. Adele Morelli

Sì, la Romania è diventata stato membro dell’UE dal 1° gennaio 2007 ed anche ad essa si applica la Dir. CEE 477/1991 sul controllo dell’acquisizione e detenzione di armi, pertanto il privato può movimentare temporaneamente (durata massima del viaggio 90 giorni) le proprie armi dall'Italia alla Romania con Carta Europea (normativa di riferimento: art. 12 della Dir. CEE 477/1991, artt. 2-5 del D. Lgs. n. 527/1992, D.M. 14.09.2016, Circolari Min. Interno 22 ottobre 2013 e 1 dicembre 2016).

Avv. Adele Morelli

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
Fiere 2019/2020/2021

Fiere 2019/2020/2021

Calendario delle fiere di settore, nazionali ed internazionali.

Leggi la news