Valutazione di un'arma

Ho ereditato tre fucili: nr. 1 fucile da caccia flobert marca Marocchi cal. 9, nr. 1 fucile da caccia marca Benelli cal. 12 e nr. 1 fucile da caccia monocanna del 1947 cal. 24; poiché non mi intendo di armi, vorrei sottoporli a valutazione, cosa devo fare? Posso inviare le foto ad un esperto?

Risposta a cura dell'Avv. Adele Morelli

Per sottoporre un’arma a valutazione bisogna portare la stessa materialmente presso un armaiolo (fabbricante o riparatore), non essendo sufficiente l’invio di foto e dei dati inerenti il modello, questo perché per effettuare una corretta valutazione bisogna smontare l’arma, verificare lo stato di conservazione, l’eventuale presenza di ruggine o rigonfiamenti sulle canne, appurare se nel corso del tempo siano state effettuate improprie riparazioni o alterazioni della condizione originaria, è necessario verificare lo stato del calcio, il meccanismo interno ed il suo funzionamento, l’epoca di fabbricazione ed il suo valore iniziale, la notorietà del produttore, il livello di finitura.

Con riguardo alle operazioni di trasporto dell’arma presso l’armaiolo, si rammenta che:

  • se si dispone di porto d’armi (di qualsiasi tipologia) in corso di validità, si potranno portare sino a sei armi in automobile tutte rigorosamente smontate, poste nell’apposita custodia e riposte nel portabagagli (Circ. n. 559/C-3159-10100(1) del 17 febbraio 1998);
  • se non si dispone di porto d’armi (e dunque le armi si sono acquisite per eredità a mezzo di nulla osta all’acquisto del questore) oppure il porto d’armi è scaduto, è necessario munirsi di avviso di trasporto (compilando l'apposito modulo che si trova presso le questure, ove si dovranno indicare tipologia dell'arma, nr. matricola, luogo di destinazione, mezzo di trasporto) vistato dal questore del luogo da cui le armi devono partire (artt. 34, co. 2, TULPS e 50 e 53 Reg. TULPS).

Avv. Adele Morelli

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
Programma Academy Addetti Lavorazioni al Banco 2019

Programma Academy Addetti Lavorazioni al Banco 2019

Vi forniamo un'anteprima del programma Academy Addetti Lavorazioni al Banco.

Leggi la news