La vidimazione dei registri Armi ed Esplosivi può essere effettuata dalla questura?

Risposta a cura dell’Avv. Adele Morelli

Ai sensi dell’art. 16 Reg. TULPS, i registri di P.S. devono essere bollati e vidimati in ogni pagina dall’autorità di P.S. Solitamente il registro giornaliero inerente l’attività con oggetto armi (art. 35 TULPS) viene vidimato dalla Questura in quanto autorità competente in materia di armi comuni o, nei comuni che non sono anche capoluogo di provincia, presso gli uffici del Commissariato o, infine, nei comuni ove non è presente il Commissariato, viene vidimato dal Sindaco in quantoi autorità locale di P.S. (cfr. art. 1 TULPS); il registro giornaliero degli esplodenti (art. 55 TULPS) viene vidimato dal Prefetto in quanto autorità competente in materia di esplodenti.

Avv. Adele Morelli

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
Orario estivo CONARMI

Orario estivo CONARMI

Fino alla fine del mese di agosto, gli uffici del CONARMI saranno aperti con orario continuato dall…

Leggi la news