La Pec anche per il trasporto in 28 Tulps?

Per quanto riguarda l’avviso di trasporto, la possibilità di inoltrarlo tramite PEC ai sensi del D.Lgs. n. 104/2018 ed attendere le 48 ore per la movimentazione è valida solo per i materiali in art. 31 o anche per i materiali in art. 28?

 
Risposta a cura dell'Avv. Adele Morelli
 
Purtroppo il secondo comma dell'art. 34 TULPS, come inserito dal D.Lgs. n. 104/2018, in vigore dal 14.09.2018, così dispone: "Per il trasporto di armi e parti d’arma tra soggetti muniti della licenza di cui all’articolo 31 [...]", quindi sembra si applichi solo agli operatori professionali in materia di armi comuni e non anche agli operatori in art. 28 TULPS (nel caso del trasporto in 28 sovviene il secondo comma dell'art. 28 TULPS). In ogni caso, le Prefetture (competenti per il trasporto di materiali in art. 28) si organizzano secondo modalità proprie e vi sono casi di appunto Prefetture che accettano dagli operatori professionali il deposito a mezzo pec, a cui danno riscontro ciascuna secondo le modalità operative che ritengono più consone (a mezzo pec, a mezzo cartaceo, inoltrando a mezzo pec una licenza di trasporto aperta che via via viene scaricata dall'operatore ogni volta che movimenta, etc.).
 
Avv. Adele Morelli
scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
Fiere 2020/2021/2022

Fiere 2020/2021/2022

Sei un cacciatore o tiratore? Vuoi visitare una fiera del settore armiero? Qui trovi l'elenco delle…

Leggi la news