Cosa il Poligono dovrebbe indicare nella tessera dei suoi iscritti?

Sono titolare di un poligono di tiro privato autorizzato, gestito da una ASD iscritta ad una federazione sportiva di tiro affiliata al CONI. Quali sono le indicazioni che dobbiamo assolutamente inserire nella tessera dei nostri iscritti, per soddisfare le esigenze della norma circa l’acquisto delle armi A6 e A7?

Risposta a cura dell’Avv. Adele Morelli

Il comma 4 dell’art. 12 del D.Lgs. n. 104/2018, in vigore dal 14.09.2018, dispone che “Fermo restando quanto previsto dagli articoli 35, comma 5, e 38 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza approvato con regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, a decorrere dalla data di entrata in vigore del presente decreto legislativo, l'acquisizione e la detenzione di armi di cui alla categoria A, punti 6 e 7, dell'allegato I alla direttiva 91/477/CEE del Consiglio, del 18 giugno 1991, nonché di caricatori per armi da fuoco in grado di contenere un numero di colpi eccedente i limiti consentiti all'articolo 2, secondo comma, della legge 18 aprile 1975, n. 110, è consentita ai soli tiratori sportivi iscritti a federazioni sportive di tiro riconosciute dal CONI, nonché gli iscritti alle Federazioni di altri Paesi UE, agli iscritti alle Sezioni del Tiro a Segno nazionale, agli appartenenti alle associazioni dilettantistiche di tiro a segno affiliate al CONI.”. È bene pertanto che nella tessera di iscrizione siano indicati, oltre ai consueti dati anagrafici e numero della scheda, il periodo di validità della tessera (anno di validità, se il tesseramento è riferito ad anno solare, o data di scadenza, se il tesseramento è riferito alla data specifica di iscrizione/rinnovo) e la federazione sportiva di tiro affiliata al CONI a cui quella ASD è iscritta. È buona norma per l’acquirente esibire tale tessera all’armiere, il quale la annoterà almeno sulla dichiarazione di vendita, e poi riportare gli estremi anche sulla propria denuncia di detenzione dell’arma.

Avv. Adele Morelli   

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
Programma Academy Addetti Lavorazioni al Banco 2019

Programma Academy Addetti Lavorazioni al Banco 2019

Vi forniamo un'anteprima del programma Academy Addetti Lavorazioni al Banco.

Leggi la news